ELENCO :: NEWS
lunedì, 16 maggio 2016
L’ACEM INCONTRA I PARLAMENTARI MOLISANI PER I CORRETTIVI AL CODICE APPALTI
Venerdì 13 maggio, presso la sede sociale, l’ACEM ha incontrato la delegazione dei Parlamentari Molisani sulle criticità del nuovo codice degli appalti pubblici.
Hanno preso parte all’incontro i Senatori Roberto Ruta ed Ulisse di Giacomo e la Deputata Laura Venittelli.
L’ACEM che già in precedenza aveva manifestato contrarietà su alcuni criteri di aggiudicazione, ha espresso avversità al sistema di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa sia perché rende troppo onerosa la partecipazione delle imprese alle gare d’appalto dovendosi di volta in volta accollare i costi delle migliorie progettuali, sia perché  a causa della maggiore elasticità e soggettività dei criteri, più si presta a possibili tentativi di condizionamento a discapito dei principi della  trasparenza, dell’obiettività  e dell’indipendenza politica.
L’ACEM si è dichiarata anche contraria al criterio del massimo ribasso in quanto non garantisce né le imprese e tantomeno le stazioni appaltanti relativamente alla bontà dell’esecuzione dell’opera,  ma ha richiesto che per i lavori sotto soglia Ue si ricorra al sistema del taglio delle ali, già contemplato nel codice attuale, in alternativa all’offerta economicamente più vantaggiosa, che va prevista solo in casi particolari ed eccezionali giustificati dalla tipologia specifica dei lavori e dallo loro complessità.
La delegazione dei Parlamentari si è dichiarata disponibile a farsi carico dei correttivi proposti  nelle competenti sedi ed alle prime occasioni utili.
 
Campobasso, 16 maggio  2016
Prot. n. 158                  
                                                                          
                                                                           ACEM