ELENCO :: NEWS
mercoledì, 10 settembre 2014
CONFERENZA STAMPA SULLA RICOSTRUZIONE
A seguito dell’affollatissima Assemblea “straordinaria” dei soci svoltasi nel  pomeriggio del 21 luglio, sulla grave situazione inerente la ricostruzione post sisma in Molise, allo scopo di illustrarne le risultanze,  nella mattinata di martedì 22 luglio si è svolta una conferenza stampa presso la sede sociale.
Il Presidente dell'ACEM Corrado Di Niro, sulla base di quanto deliberato dall'Assemblea del giorno precedente,  ha ripercorso tutte le criticità che hanno connotato la gestione del post terremoto in Molise da parte dell’Agenzia Regionale di protezione civile: il continuo andirivieni di carte ed integrazioni documentali varie tra l’Agenzia e i Comuni benché si tratti dello stesso personale; i numeri incerti e mutevoli sui finanziamenti, sui pagamenti alle imprese e sui tempi, le istruttorie troppo farraginose e burocratiche, la mancanza di certezze per i lavori futuri.
Per questo l’Assemblea dei soci nella seduta del 21 luglio 2014 hadeliberato di ritenere “FALLITO” il modello Agenzia Protezione Civile istituito con legge regionale n. 12, del 30/04/2012, ed ha deliberato altresì di dover chiedere:  1) l'abrogazione di detta legge con reintegro immediato della  Protezione Civile nell’ambito dell’amministrazione regionale come strutturata in ogni altra Regione d’Italia; 2) la riconduzione dell’attività di ricostruzione post terremoto presso l’Assessorato Regionale ai Lavori Pubblici con pagamento diretto delle somme alle imprese esecutrici; 3) la   concessione di imprescindibili garanzie sulla copertura finanziaria dei lavori da avviare.