SALUTE E SICUREZZA, LAVORO E SINDCATO NELL’ATTUALE CONTESTO DI RELAZIONI INDUSTRIALI
SEMINARIO  DELL’ACEM E DELL’INAIL IL 27 MARZO

 
 

Nell’ambito del Progetto  “Impresa inForma”,  l’ACEM e l’INAIL Molise,  hanno organizzato un seminario dal titolo SALUTE E SICUREZZA, LAVORO E SINDCATO NELL’ATTUALE CONTESTO DI RELAZIONI INDUSTRIALI ”, che si svolgerà
 

 Lunedì 27 marzo 2017 ore 15:00,
 

 
presso la Sala Convegni della Camera di Commercio del Molise a Campobasso.

In apertura dei lavori sono previsti gli interventi introduttivi del Direttore Regionale dell’INAIL Molise Dott. Rocco Del Nero, del Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro e del dott. Enrico Passerini.
Quindi interverranno: Massimiliano Rapone, Segretario FILCA CISL,  che parlerà del sistema di rappresentanza e delle relazioni collettive nel Testo Unico sulla sicurezza,   Michele Carlucci, RLST FILLEA CGIL, che si occuperà delle  rappresentanze dei lavoratori per la sicurezza e delle rappresentanze sindacali e   Claudio Perna, FENEAL UIL, Presidente della Edilcassa del Molise, il quale relazionerà sugli enti paritetici.
Dopo il question time, le conclusioni saranno affidate all’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici Pierpaolo Nagni.
I lavori saranno moderati dal Direttore dell’ACEM  Gino Di Renzo.


 

L’ACEM CHIEDE L’AGGIORNAMENTO DEL PREZZIARIO DELLE OPERE EDILI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO
 

 
Con una nota PEC inoltrata stamattina a firma del Presidente Corrado Di Niro, l’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM) ha richiesto ufficialmente alla Provincia di Campobasso l’aggiornamento del prezziario delle opere edili utilizzato per gli appalti dell’ente, stante l’assoluta inadeguatezza delle voci di prezzo in esso contenute che necessitano di un immediato adeguamento alla realtà di mercato ed al prezziario regionale comunemente applicato come listino di riferimento. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)


 

OPERATIVA FORNITURA BOLLETTINI METEO A IMPRESE ACEM EDILCASSA
MA LA NORMATIVA VA CAMBIATA

 

E’ operativo da giorni il servizio di fornitura dei bollettini meteo alle imprese iscritte all’ACEM e alla Edilcassa del Molise per le pratiche di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria in Edilizia dovuta ad eventi meteorologici.
Sicuramente in tal modo, si è inteso sostenere le imprese ed alleggerirne gli oneri, tuttavia secondo l’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM) la normativa va cambiata al più presto perché piena di incongruenze che hanno gravemente burocratizzato le procedure aumentando la mole di  incombenze anche economiche a carico delle aziende.
Per questo oltre ad aver garantito la fornitura dei bollettini alle imprese del sistema, l’Associazione sta lavorando a Roma anche tramite il Vice Presidente nazionale dell’ANIEM Angelo Santoro, per ottenere dal Ministero del Lavoro una modifica ragionevole della normativa di riferimento. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)

 

 

L’ACEM INVITA LA POLITICA A TUTELARE LE IMPRESE LOCALI
NEL PIENO RISPETTO DELLA LEGGE 
 A supporto consegna i bandi delle altre Regioni che lo stanno facendo

 

Maggiore considerazione per le imprese edili molisane negli affidamenti dei lavori pubblici. E’ quanto chiede l’ACEM nel pieno rispetto della legge alla politica locale ed agli enti appaltanti regionali, in considerazione che la maggior parte delle imprese sono senza lavoro. A supporto dell’esortazione, in questi giorni l’Associazione degli edili facente capo ad ANIEM, sta consegnando  a mo’ di esempio una serie di bandi di altre Regioni che sono molto più attenti a tutelare le imprese del proprio territorio. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)


 FORNITURA BOLLETTINI METEO PROCEDURE CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA
 

Si informa che in data 20 febbraio 2017,  l’ACEM ha sottoscritto una convenzione con il Servizio di Protezione Civile della Regione Molise, per la fornitura  ai propri associati dei bollettini meteo occorrenti per le pratiche di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria in Edilizia dovuta ad eventi meteorologici. Il servizio è erogato in forma gratuita. A detto riguardo, le aziende interessate possono inoltrare richiesta mediante il modulo allegato.  Modulo Richiesta-e-autocertificazione--bollettini-meteo-1.doc



ATTIVITA’ ISPETTIVE E VERIFICA DELLE ATTREZZATURE SUI LUOGHI DI LAVORO

SEMINARIO  DELL’ACEM E DELL’INAIL IL 20 FEBBRAIO

 Nell’ambito del Progetto  “Impresa inForma: qualità e sicurezza per un cantiere modello”,  nato da un'idea dell’ACEM in collaborazione con INAIL Molise,  nel pomeriggio di lunedì 20 febbraio, presso la sala convegni della Camera di Commercio del Molise a Campobasso,  si è svolto il seminario dal titolo ATTIVITA’ ISPETTIVE E VERIFICA DELLE ATTREZZAURE SUI LUOGHI DI LAVORO”.  Dopo i saluti introduttivi del Direttore Regionale dell’INAIL Molise Dott. Rocco Del Nero, del Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro e del dott. Enrico Passerini, sono intervenuti: : la dott.ssa Rosanna Melillo Vicario Direzione Regionale INAIL Molise, che ha parlato delle novità sull’attività ispettiva INAIL dopo l’avvio dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, la dott.ssa Anna Maria Frontera dirigente ASREM, che ha illustrato la vigilanza ed il sistema sanzionatorio, il dott. Luigi Pansa dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Campobasso-Isernia, che si è soffermato sull’occupazione irregolare di manodopera nel settore edile ed infine l’Ing. Francesco Taurasi Responsabile UOT dell’INAIL, che ha approfonditola verifica delle attrezzature di lavoro e degli impianti elettrici.
Dopo il question time, le conclusioni sono state tratte dall’Assessore Regionale alle Attività Produttive Carlo Veneziale.
I lavori sono stati moderati dal Direttore dell’ACEM  Gino Di Renzo.
  

 

LETTERA APERTA VICE PRESIDENTE ACEM

La situazione nel Molise non è grave; è gravissima. Le opere pubbliche vengono pagate con una media di 600 giorni di ritardo (vedi rapporto Sole 24 ore di qualche giorno fa). I fondi per le opere pubbliche, che dovrebbero essere liquidati in 30, massimo 60 giorni, si perdono nei meandri della burocrazia. Molte opere pubbliche hanno la copertura finanziaria solo sulla carta, visto che a lavori eseguiti si ha difficoltà a pagare. Alcune imprese hanno chiuso, altre stanno per chiudere per crediti e non per debiti. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DELLA LETTERA APERTA)


 

L’ACEM SCUOTE I PARLAMENTI PER I CORRETTIVI AL CODICE APPALTI
RIDICOLO UN BANDO DI  UN  COMUNE DELLA PROVINCIA DI ISERNIA CON LE REGOLE ATTUALI

 

Appena qualche giorno fa, l’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM CONFIMI) aveva inoltrato ai Parlamentari Molisani il documento per le modifiche al codice appalti, il cui iter è da poco iniziato presso il Governo centrale. Quest’oggi l’Associazione fa appello agli Onorevoli Venittelli, Ruta, Leva e Di Giacomo, affinché si attivino prontamente per l’approvazione dei correttivi richiesti, sottolineando come il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa penalizzi enormemente le piccole e medie imprese. L’occasione è rappresentata per l’ennesima volta, da un bando di un Comune della Provincia di Isernia che per un importo irrisorio di neanche 70mila euro stabilisce come criterio di aggiudicazione quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa.... (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)
 

 

 CORRETTIVO AL CODICE APPALTI ALCONSIGLIO DEI MINISTRI. L’ACEM  SCRIVE AI PARLAMENTARI: RIBASSO CON TAGLIO DELLE ALI FINO ALLA SOGLIA COMUNITARIA  

Sarà portata  domani (10 febbraio) in Consiglio dei Ministri  la  bozza del primo decreto correttivo al nuovo codice degli appalti pubblici entrato in vigore il 19 aprile dello scorso anno. Sull’argomento, l’ACEM ha inoltrato quest’oggi ai Parlamentari Molisani  Laura Venittelli, Danilo Leva, Roberto Ruta e Ulisse Di Giacomo un documento contenente le posizioni e le richieste a tutela delle imprese  associate, ricordando loro gli impegni assunti in Associazione lo scorso maggio, nel corso di apposito incontro. Come in quell’occasione, l’ACEM ribadisce la sua contrarietà al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa..... (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)
 

LA PROROGA DELLO SPLIT PAYMENT METTE KO LE PMI: L’ACEM SI RIVOLGE ALL’ANIEM

 L’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM)  apprende con sconcerto la richiesta di proroga triennale del meccanismo della scissione dei pagamenti (split payment) per le operazioni tra fornitori e Pubblica Amministrazione, chiesta ieri dal Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan alla commissione europea.

L’Associazione ha denunciato sin dall’inizio come tale meccanismo, mette nelle condizioni le aziende di fungere da Bancomat allo Stato: l’azienda, con lo Split Payment mentre non riceve l’iva sulle commesse, dovrà comunque versare in pagamento l’Iva su fattura ai propri fornitori ed aspettare fiduciosa che la Pubblica Amministrazione restituisca l’Iva.
 

 Una misura che arreca gravi danni alle imprese ormai da due anni, per l’ammanco di liquidità che genera e per la conseguente necessità di ricorrere all’indebitamento.

 Della questione, questa mattina l’ACEM ha interessato l’Associazione nazionale di appartenenza ANIEM affinché intervenga a livello governativo centrale per bloccare la proroga e l’estensione annunciata dal Ministro.  (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)
 

 

ANGELO SANTORO NUOVO RESPONSABILE PERSONALE ANIEM. IL FUTURO E’ USCIRE DAL MOLISE
 

 Angelo Santoro, Vice Presidente dell’ANIEM (Associazione Nazionale Imprese Edili Manifatturiere) è il nuovo Responsabile delle risorse umane dell’Associazione Nazionale a cui l’ACEM aderisce. La delega al personale è stata formalizzata nel corso del Consiglio Generale dell’Associazione svoltosi ieri (1° febbraio)  a Roma ed al quale hanno preso parte anche il  Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro ed il Direttore Gino Di Renzo. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)

 

  VERTICI ACEM A ROMA AL CONSIGLIO GENERALE DELL’ANIEM: SARANNO PRESENTATE PROPOSTE CONCRETE DA SOTTOPORRE AL GOVERNO CENTRALE
 

Si riunirà domani 1° febbraio a Roma il Consiglio Generale dell’ANIEM (Associazione Nazionale Imprese Edili Manifatturiere), con temi importanti all’ordine del giorno, tra cui l’approvazione dei bilanci e la discussione sulle strategie associative per aiutare le imprese ad uscire dalla crisi del settore dell’edilizia. Per l’occasione, saranno a Roma oltre al Vice Presidente dell’ANIEM Angelo Santoro, anche il  Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro ed il Direttore Gino Di Renzo, i quali sottoporranno al vaglio del Consiglio Nazionale importanti proposte sia sui temi di attualità nell’agenda del Governo,  tra cui i correttivi al codice appalti e la richiesta di istituire una centrale unica di pagamento per i lavori pubblici, sia sulle trattative del rinnovo del contratto collettivo di lavoro del settore edile, attualmente in corso a livello nazionale.




ACEM
Associazione Costruttori Edili del Molise 

 Aderente ad ANIEM  (Associazione Nazionale Imprese Edili Manifatturiere)-CONFIMI
 
27 GENNAIO 1977 – 27 GENNAIO 2017
 
QUARANTENNALE DELLA COSTITUZIONE 

 
40 anni a servizio dell’edilizia molisana, per le imprese e con le imprese

Ricorrenza-quarantennale-ACEM-27-gennaio-2017.pdf

EDILIZIA: COME USCIRE DALLA CRISI? LE PROPOSTE DELL’ASSOCIAZIONE E LA PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE IN REGIONE
Confronto tra i territori e le istituzioni
 

Ne hanno parlato in una Tavola rotonda, svoltasi nel pomeriggio di venerdì 27 gennaio 2017 in occasione del quarantennale della costituzione dell'ACEM,  Corrado Di Niro Presidente ACEM, Dino Piacentini Presidente dell’ANIEM- CONFIMI,  Angelo Santoro Vicepresidente ANIEM-CONFIMI, Paolo di Laura Frattura – Presidente della Giunta Regionale del Molise, Massimo Pillarella della Regione Molise  ed i vertici delle Associazioni Edili ANIEM CONFIMI delle Regioni d’Italia. I lavori sono stati  moderati da Laura Palomba  dell’ANIEM.
  Lettera-Presidente-ANIEM-Reggio-Emilia-Elio-Annovi.pdf

 

 
 

SINTESI NUOVO  Codice-contratti-D.lgs.-50-2016.pdf - Indicazioni-operative-ANAC-fase-transitoria-appalti-1.pdf 

 

 

Ultime News

CATEGORIA: NEWS

L’ACEM CHIEDE L’AGGIORNAMENTO DEL PREZZIARIO DELLE OPERE EDILI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Con una nota PEC inoltrata stamattina a firma del Presidente Corrado Di Niro, l’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM) ha richiesto ufficialmente alla Provincia di Campobasso l’aggiornamento del prezziario delle opere edili utilizzato per gli appalti dell’ente, stante l’assoluta inadeguatezza delle voci di prezzo in esso contenute che necessitano di un immediato adeguamento alla realtà di mercato ed al prezziario regionale...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

OPERATIVA FORNITURA BOLLETTINI METEO A IMPRESE ACEM EDILCASSA. MA LA NORMATIVA VA CAMBIATA

E’ operativo da giorni il servizio di fornitura dei bollettini meteo alle imprese iscritte all’ACEM e alla Edilcassa del Molise per le pratiche di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria in Edilizia dovuta ad eventi meteorologici. Sicuramente in tal modo, si è inteso sostenere le imprese ed alleggerirne gli oneri, tuttavia secondo l’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM) la normativa va cambiata al più presto perché...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

L’ACEM INVITA LA POLITICA A TUTELARE LE IMPRESE LOCALI. A supporto consegna i bandi delle altre Regioni che lo stanno facendo

Maggiore considerazione per le imprese edili molisane negli affidamenti dei lavori pubblici.   E’ quanto chiede l’ACEM nel pieno rispetto della legge alla politica locale ed agli enti appaltanti regionali, in considerazione che la maggior parte delle imprese sono senza lavoro.   A supporto dell’esortazione, in questi giorni l’Associazione degli edili facente capo ad ANIEM, sta consegnando  a mo’ di esempio una serie di bandi di altre...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

LETTERA APERTA VICE PRESIDENTE ACEM

La situazione nel Molise non è grave; è gravissima. Le opere pubbliche vengono pagate con una media di 600 giorni di ritardo (vedi rapporto Sole 24 ore di qualche giorno fa). I fondi per le opere pubbliche, che dovrebbero essere liquidati in 30, massimo 60 giorni, si perdono nei meandri della burocrazia. Molte opere pubbliche hanno la copertura finanziaria solo sulla carta, visto che a lavori eseguiti si ha difficoltà a pagare. Alcune imprese hanno chiuso,...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

L’ACEM SCUOTE I PARLAMENTI PER I CORRETTIVI AL CODICE APPALTI. RIDICOLO UN BANDO DI UN COMUNE DELLA PROVINCIA DI ISERNIA CON LE REGOLE ATTUALI

Appena qualche giorno fa, l’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM CONFIMI) aveva inoltrato ai Parlamentari Molisani il documento per le modifiche al codice appalti, il cui iter è da poco iniziato presso il Governo centrale.   Quest’oggi l’Associazione fa appello agli Onorevoli Venittelli, Ruta, Leva e Di Giacomo, affinché si attivino prontamente per l’approvazione dei correttivi richiesti, sottolineando come...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

CORRETTIVO AL CODICE APPALTI DOMANI AL CONSIGLIO DEI MINISTRI. L’ACEM SCRIVE AI PARLAMENTARI: RIBASSO CON TAGLIO DELLE ALI FINO ALLA SOGLIA COMUNITARIA

Sarà portata  domani in Consiglio dei Ministri  la  bozza del primo decreto correttivo al nuovo codice degli appalti pubblici entrato in vigore il 19 aprile dello scorso anno. Sull’argomento, l’ACEM ha inoltrato quest’oggi ai Parlamentari Molisani  Laura Venittelli, Danilo Leva, Roberto Ruta e Ulisse Di Giacomo un documento contenente le posizioni e le richieste a tutela delle imprese  associate, ricordando loro gli impegni assunti...

Leggi tutto