MANIFESTAZIONI DI INTERESSE AREA DI CRISI COMPLESSA DAL 4 AGOSTO AL 30 SETTEMBRE 2016

E’ stato pubblicato l’Avviso pubblico con l’invito a manifestare l’interesse ad investire nell’Area di crisi complessa Venafro-Campochiaro-Bojano e aree dell’indotto. La manifestazione di interesse è possibile su tutti i settori e può essere effettuata dal 4 agosto fino alle ore 12 del 30 settembre 2016 (55 giorni di tempo),  tramite il sito di INVITALIA (www.invitalia.it). Si invitano le imprese ed i soggetti interessati ad effettuare numerosi le manifestazioni di interesse, perché è sulla base di queste ultime che saranno decise le risorse e le misure di agevolazione più appropriate da mettere in campo. Si tratta di una call: un invito a manifestare le proprie intenzioni, non vincolante né per chi manifesta l’interesse, né per  chi riceve la manifestazione di interesse (INVITALIA). In base alle risposte che perverranno, saranno decisi strumenti agevolativi  e risorse. L’area di crisi interessa 66 Comuni Molisani ed in essa non saranno attivati solo strumenti agevolativi in senso stretto, ma anche misure sul credito, strumenti di semplificazione amministrativa, di promozione e comunicazione, misure per le infrastrutture ecc. Dopo i risultati della call, sarà stipulato un accordo di programma per l’attivazione delle misure agevolanti, che probabilmente consisteranno in quelle della Legge 181/89. La manifestazione di interesse può essere effettuata da aziende di qualsiasi dimensione, già attive o da attivare, per incrementi produttivi o nuove attività e non comporta vincoli a partecipare alla seconda fase, né precedenze di sorta. Alla seconda fase, che si avvierà con la pubblicazione degli specifici Avvisi e che è prevista per gli inizi del 2017, potrà partecipare anche chi non abbia fatto la manifestazione di interesse di che trattasi. Per maggiori informazioni: rilanciomolise@invitalia.it.
 


 

CONTROREPLICA AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO ED ALL’ASSESSORE REGIONALE AI LAVORI PUBBLICI
 

In riferimento alle dichiarazioni del Presidente della Provincia di Campobasso Rosario De Matteis e dell’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici Pierpaolo Nagni, l’ACEM ritiene opportuno alcune puntualizzazioni.

Premesso che nessuno ha chiesto lo stravolgimento delle regole per favorire le imprese locali e tantomeno ha inteso mettere in dubbio la trasparenza e la capacità sia della provincia che dei Comuni di mandare i lavori in appalto  entro i termini stabiliti, permane tuttavia la gravità che nella maggior parte dei casi sono stati scelti i criteri sbagliati per le aggiudicazioni, con la conseguenza  che  il 50% delle gare della sola provincia di Campobasso è stato aggiudicato fuori dal Molise (circostanza confermata dalle dichiarazioni del Presidente De Matteis).
Ciò premesso, secondo l’ACEM, visti gli importi non elevati dei lavori appaltati, sarebbe stato opportuno interpellare le ditte locali nel rispetto dei principi di concorrenza, trasparenza e rotazione, in ottemperanza a quanto previsto sia dal d lgs 163/2006  (prima) che dal d lgs n. 50/2016 (poi). (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)

 

TROPPI APPALTI  DI PICCOLI IMPORTI AGGIUDICATI AD IMPRESE DI FUORI PER L’ACEM E’ VERGOGNOSO
 

L’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise), denuncia come nelle ultime settimane troppi lavori sono stati aggiudicati ad imprese di fuori Regione anche con ribassi elevati, con grave danno per le imprese regionali e per l’economia del territorio molisano, addebitabile alla scarsa attenzione della politica e degli amministratori per le sorti delle aziende locali.

Ciò è avvenuto soprattutto perché molte stazioni appaltanti (Provincia e Comuni)  per affidamenti di importo inferiore ad un milione di euro  hanno chiesto le manifestazioni di interesse per essere invitati alle procedure negoziate,   determinando una massiccia affluenza di imprese di fuori regione. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)


 

 CORRADO DI NIRO CONFERMATO ALLA PRESIDENZA DELL’ACEM

  L’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise), nel pomeriggio di venerdì 17 giugno ha celebrato presso il Ristorante “Villa d’Evoli”  l’Assemblea generale dei soci convocata per il rinnovo delle cariche sociali. Alla carica di  Presidente è stato confermato il Presidente uscente Corrado Di Niro, mentre alla carica di Vice Presidente è stato eletto Carmine Abiuso. L’Assemblea ha provveduto, inoltre, al rinnovo del Consiglio direttivo e degli altri organismi previsti dallo Statuto.



 

CONVEGNO SU NUOVO CODICE APPALTI  ILLUSTRATE LE PRINCIPALI NOVITA’ 

Ha riscosso notevole interesse ed ha registrato ampia partecipazione sia da parte delle imprese che da parte dei tecnici il seminario dal titolo “Le principali novità del codice appalti”, organizzato dall’ACEM con il patrocinio   dell’UNITEL (Unione Nazionale Italiana Tecnici Enti Locali)  e che si è svolto questa mattina presso la sala convegni della Camera di Commercio del Molise  a Campobasso. Dopo i saluti istituzionali del presidente ACEM Corrado Di Niro, del Presidente UNITEL Bernardino Primiani e del Vice Presidente ANIEM Nazionale Angelo Santoro, sono intervenuti Francesca Magliocchetti dell’ufficio legislativo dell’ANIEM,  Giuliano Di Pardo avvocato specializzato in diritto amministrativo e Michele Coromano avvocato amministrativista, mentre le conclusioni sono state affidate all’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici Pierpaolo Nagni. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)




 

L'ACEM ORGANIZZA IL CONVEGNO SUL NUOVO CODICE APPALTI IL 30 MAGGIO A CAMPOBASSO
 




Lunedì 30 maggio 2016, alle ore 9:30, presso la sala convegni della Camera di Commercio del Molise, P.zza della Vittoria n. 1, Campobasso, l’ACEM organizza il convegno dal titolo “Le principali novità del codice appalti”, con il patrocinio  dell’UNITEL (Unione Nazionale Italiana Tecnici Enti Locali).
 Dopo i saluti istituzionali del presidente ACEM Corrado Di Niro, del Presidente UNITEL Bernardino Primiani e del Vice Presidente ANIEM Nazionale Angelo Santoro, interverranno Francesca Magliocchetti dell’ufficio legislativo dell’ANIEM,  Giuliano Di Pardo avvocato specializzato in diritto amministrativo e Michele Coromano avvocato amministrativista.
 Le conclusioni sono affidate all’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici Pierpaolo Nagni. 

seminario-nuovo-codice-appalti-30-maggio-1.pdf




















SINTESI NUOVO  Codice-contratti-D.lgs.-50-2016.pdf - Indicazioni-operative-ANAC-fase-transitoria-appalti-1.pdf



  L’ACEM INCONTRA I PARLAMENTARI MOLISANI PER I CORRETTIVI AL CODICE APPALTI
 Venerdì 13 maggio, presso la sede sociale, l’ACEM ha incontrato la delegazione dei Parlamentari Molisani sulle criticità del nuovo codice degli appalti pubblici.
Hanno preso parte all’incontro i Senatori Roberto Ruta ed Ulisse di Giacomo e la Deputata Laura Venittelli.
L’ACEM che già in precedenza aveva manifestato contrarietà su alcuni criteri di aggiudicazione, ha espresso avversità al sistema di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa sia perché rende troppo onerosa la partecipazione delle imprese alle gare d’appalto dovendosi di volta in volta accollare i costi delle migliorie progettuali, sia perché  a causa della maggiore elasticità e soggettività dei criteri, più si presta a possibili tentativi di condizionamento a discapito dei principi della  trasparenza, dell’obiettività  e dell’indipendenza politica. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)
RASSEGNA-STAMPA-DEL-14-MAGGIO-2016.pdf

 

 L’ACEM INCONTRA IL PRESIDENTE FRATTURA
DALL’ASSOCIAZIONE IL PRIMO PASSO PER IL MODELLO DI PAGAMENTO DIRETTO
 
Un incontro operativo che segna l’avvio di un diverso percorso di monitoraggio e confronto costante, volto a cercare soluzioni e risposte concrete sulle varie problematiche che interessano le aziende dell’edilizia, quello che si è svolto venerdì pomeriggio presso la sede dell’ACEM tra gli imprenditori associati ed  il Presidente della Giunta Regionale del Molise Paolo di Laura Frattura. I temi affrontati e discussi sono stati tanti: la ricostruzione post sisma e la rendicontazione dei lavori eseguiti, gli appalti da aggiudicare entro giugno in materia di viabilità e reti idriche, i ritardi accumulati nelle liquidazioni dei lavori pubblici, il nuovo codice appalti e le criticità in ordine al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, il rispetto delle leggi in materia di pagamenti alle imprese, il pagamento diretto tramite una centrale unica/conto corrente dedicato. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)
 

 
 

 

 

Ultime News

CATEGORIA: NEWS

CONTROREPLICA AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO ED ALL’ASSESSORE REGIONALE AI LAVORI PUBBLICI

In riferimento alle dichiarazioni del Presidente della Provincia di Campobasso Rosario De Matteis e dell’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici Pierpaolo Nagni, l’ACEM ritiene opportuno alcune puntualizzazioni. Premesso che nessuno ha chiesto lo stravolgimento delle regole per favorire le imprese locali e tantomeno ha inteso mettere in dubbio la trasparenza e la capacità sia della provincia che dei Comuni di mandare i lavori in appalto  entro i termini...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

TROPPI APPALTI DI PICCOLI IMPORTI AGGIUDICATI AD IMPRESE DI FUORI. PER L’ACEM E’ VERGOGNOSO

L’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise), denuncia come nelle ultime settimane troppi lavori sono stati aggiudicati ad imprese di fuori Regione anche con ribassi elevati, con grave danno per le imprese regionali e per l’economia del territorio molisano, addebitabile alla scarsa attenzione della politica e degli amministratori per le sorti delle aziende locali. Ciò è avvenuto soprattutto perché molte stazioni appaltanti (Provincia e Comuni)...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

CONVEGNO SU NUOVO CODICE APPALTI. ILLUSTRATE LE PRINCIPALI NOVITA’

Ha riscosso notevole interesse ed ha registrato ampia partecipazione sia da parte delle imprese che da parte dei tecnici il seminario dal titolo “Le principali novità del codice appalti”, organizzato dall’ACEM con il patrocinio   dell’UNITEL (Unione Nazionale Italiana Tecnici Enti Locali)  e che si è svolto questa mattina presso la sala convegni della Camera di Commercio del Molise  a Campobasso. Dopo i saluti istituzionali...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

L’ACEM INCONTRA I PARLAMENTARI MOLISANI PER I CORRETTIVI AL CODICE APPALTI

Venerdì 13 maggio, presso la sede sociale, l’ACEM ha incontrato la delegazione dei Parlamentari Molisani sulle criticità del nuovo codice degli appalti pubblici. Hanno preso parte all’incontro i Senatori Roberto Ruta ed Ulisse di Giacomo e la Deputata Laura Venittelli. L’ACEM che già in precedenza aveva manifestato contrarietà su alcuni criteri di aggiudicazione, ha espresso avversità al sistema di aggiudicazione dell’offerta...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

ISTRUTTORIA UNICA DELLE PRATICHE POST SISMA: IL GOVERNO REGIONALE VA NELLA GIUSTA DIREZIONE

L’ACEM prende atto con soddisfazione della notizia emersa nel corso dell’incontro svoltosi ieri sera a Bonefro, dell’imminente concentrazione delle istruttorie riguardanti le pratiche della ricostruzione, secondo quanto più volte richiesto dall’Associazione allo scopo di velocizzare le procedure. “Dopo l’ottenimento del pagamento diretto alle imprese, anche questo è frutto del lavoro svolto dall’ACEM  a tutela delle...

Leggi tutto