IN CONSIDERAZIONE DELL'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA IN ATTO, SI COMUNICA CHE
IL PERSONALE DELL'ASSOCIAZIONE, QUALORA NON RINTRACCIABILE AL NUMERO
TELEFONICO DEGLI UFFICI, PUO' ESSERE CONTATTATO AI SEGUENTI RECAPITI:

346 5856906                   339 3318922






RICOSTRUZIONE POST SISMA
IMPRESE IN FIBRILLAZIONE PER I PAGAMENTI ATTESI ORMAI DA TROPPO TEMPO



 
L’ACEM-ANCE Molise esprime apprensione e preoccupazione per le imprese edili impegnate nella ricostruzione post sisma 2002 che attendono da mesi la ripresa dei pagamenti.

Dopo aver sperato invano prima delle festività, le imprese si ritrovano quasi a fine gennaio senza aver riscosso e con tanti dubbi ed incertezze circa il trasferimento della tranche di 13 milioni di euro da parte del Ministero, atteso da settimane.  

Non è possibile e non è accettabile questa situazione, – dichiara il Presidente Corrado Di Niro –   nel mentre la politica pensa a ricavare ruoli di spicco negli enti e nelle partecipate le imprese che lavorano sulla ricostruzione si ritrovano ormai senza liquidità ed a rischio di saltare. Non dimentichiamo che non tutte le imprese lavorano col superbonus, molte stanno lavorando solo sui cantieri del terremoto ed oggi rischiano di fallire nell’indifferenza generale della classe dirigente”.
 

 
 
WEBINAR ANCE SUI SUPERBONUS MARTEDI' 25 GENNAIO ORE 14:30
 
Si informa che alla luce delle ultime novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2022 (Legge 234/2021) sui Superbonus, l'ANCE ha deciso di organizzare un webinar di approfondimento che si terrà martedì 25 gennaio p.v. alle ore 14.30. 
L’incontro, che sarà aperto a tutto il sistema associativo, potrà essere seguito, come di consueto, su piattaforma Zoom e tramite portale Ance.
Le credenziali possono essere richieste agli uffici dell'Associazione.
Eventuali domande vanno fatte pervenire entro lunedì 24 gennaio.


 
 

 
CONFERENZA STAMPA FINE ANNO 2021
Il Presidente dell’Acem Ance Molise, Corrado Di Niro, ha incontrato la stampa per tracciare il bilancio del 2021, proiettandosi al 2022, anno durante il quale ad attendere l’Associazione dei Costruttori Edili del Molise ci saranno tante sfide da dover superare per continuare a svolgere quell’importante ruolo nell’economia nazionale e regionale.
Il Presidente Corrado Di Niro, che insieme al consigliere Michele Cefaratti, è entrato a far parte del Consiglio Generale dell’Ance Nazionale, dopo una disamina delle attività del 2021, ha ribadito come “l’Acem Ance Molise abbia scritto, a metà dicembre, alla Regione Molise, al fine di chiedere contezza sull’effettivo trasferimento dei fondi della ricostruzione post-sisma, in modo da poter provvedere al pagamento delle imprese in occasione delle festività natalizie”.
“L’amarezza deriva dal fatto di come nessuno abbia dato risposta alla nostra richiesta – ha ribadito Di Niro – Non abbiamo avuto certezze dalla Giunta regionale, ma nemmeno nessun consigliere regionale, di maggioranza e delle minoranze, si sono interessati alla questione. Le imprese non hanno ricevuto i loro ristori, andando in difficoltà, peraltro in un periodo, quello della pandemia, già di per sé difficile”.
Inoltre, l’11 novembre 2021, l’Acem Ance Molise è entrata ufficialmente negli Organi direttivi di Confindustria Molise: il Presidente Corrado Di Niro, infatti, è un componente del Consiglio Generale.  “La presenza dell’Associazione degli edili nel Consiglio generale di Confindustria Molise è la testimonianza della positività del nuovo modello organizzativo adottato, che parte dal ripristino di un rapporto improntato alla coesione, alla integrazione, alla collaborazione tra la componente degli edili e quella delle altre articolazioni merceologiche, attraverso le quali svolge la sua attività territoriale l’Associazione degli Industriali”, il commento di Di Niro.
Obiettivo comune quello di rafforzare la capacità di rappresentanza del sistema industriale molisano, con la possibilità per la categoria degli edili di conoscere altri settori merceologici con cui avviare una collaborazione positiva.
“Il settore delle costruzioni ha registrato un significativo incremento delle ore lavorate, che si sono collocate su valori superiori a quelli precedenti l’emergenza sanitaria”, ha spiegato il presidente Di Niro.
“Il settore ha così recuperato il drastico calo dell’attività registrato nella prima metà del 2020 – ha proseguito Di Niro – La crescita dell’attività, che ci auguriamo prosegua anche nel 2022, ha riguardato sia il comparto delle opere pubbliche sia quello dell’edilizia residenziale. Su quest’ultimo hanno influito positivamente anche gli incentivi fiscali previsti dal Superbonus per il miglioramento dell’efficienza energetica e antisismica degli edifici. Sulla base dei dati Enea-Ministero della Transizione ecologica, al 30 novembre 2021 le asseverazioni protocollate per interventi svolti in Molise erano 443, per un ammontare di investimenti ammessi alla detrazione di 81.374. 600 euro, di cui 52 milioni realizzati”. (VEDI NELLE NEWS IL RESOCONTO DELLA CONFERENZA STAMPA) Video-Corrado-Di-Niro-presidente-Acem-Ance-Molise.mp4



 
L’ACEM-ANCE: NON SPRECHIAMO L’OCCASIONE DEL LOTTO ZERO
 
Decisamente favorevole alla realizzazione del “Lotto zero”, l’infrastruttura viaria che dovrebbe congiungere il bivio di Pesche sulla statale 17 con la Isernia Castel di Sangro, si dichiara l’ACEM-ANCE Molise, esprimendo la sua posizione sul dibattito che tiene banco in questi giorni.

Secondo l’Associazione degli edili molisani, il “Lotto zero” è un’opera molto importante perché collega la Trignina con la Fondovalle Sangro e lo sarà ancora di più in previsione del completamento del tratto mancante di quest’ultima (atteso da trent’anni) nei pressi di S. Angelo del Pesco, perché servirà a scongiurare un congestionamento del traffico all’ingresso di Isernia.

Infatti, il completamento del tratto mancante della Fondovalle Sangro determinerà un incremento del flusso veicolare anche di mezzi pesanti (al momento transitanti sulla Trignina) all’ingresso di Isernia, intasandone la circolazione: evenienza che solo il Lotto zero può evitare. 

Inoltre, la realizzazione dell’opera può assicurare lavoro alle imprese, può arrecare enormi ricadute sull’occupazione e sull’economia regionale e di certo porterà a migliorare la viabilità di confine e potenziare i collegamenti con l’Abruzzo facendo uscire la Regione dall’isolamento. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)





L’ACEM-ANCE SCRIVE ALLA REGIONE: VOGLIAMO SAPERE SE SONO ARRIVATI I SOLDI DELLA RICOSTRUZIONE 
Con una nota a firma del Presidente Corrado Di Niro, l’ACEM-ANCE Molise si è rivolta al Presidente della Giunta Regionale del Molise, all’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici e al Direttore del Servizio finanziario per chiedere se è stata accreditata l’ulteriore tranche di risorse attesa in questi giorni dal Ministero di 13 milioni di euro per i lavori del post sisma 2002.

Nella stessa nota, l’Associazione ha chiesto di conoscere i tempi di trasferimento dell’intera somma all’Agenzia Regionale Post sisma, allo scopo di poter informare le imprese che attendono di riscuotere prima di Natale per fronteggiare gli oneri di fine anno. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)










SICUREZZA SUL LAVORO IL
SEMINARIO DEL  9 NOVEMBRE A CAMPOBASSO

La sicurezza sul lavoro è stato l’argomento oggetto di un seminario molto partecipato, tra persone in presenza e collegate telematicamente, tenutosi nella Sala Conferenze della Scuola Edile del Molise, co-organizzato dall’Acem Ance Molise, dalla Scuola Edile del Molise, dalla Cassa Edile del Molise e dal Consiglio Provinciale dei Consulenti del Lavoro con la partnership dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, della Feneal UIL, della Filca CISL e della CGIL Fillea.
Il seminario è nato dalla necessità di conoscere meglio le norme introdotte dal DL 146/2021, ‘Decreto Fiscale’, recante ‘Misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili’, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 252 del 21/10/2021), in vigore dal 22 ottobre 2021. 
Quest’ultimo ha modificato il D.Lgs. n. 81/2008, cambiando le condizioni per adottare il provvedimento cautelare della sospensione dell’attività imprenditoriale interessata dalle violazioni: sarà sufficiente il 10% e non più 20% del personale “in nero” presente sul luogo di lavoro; non è più richiesta alcuna “recidiva” per l’adozione del provvedimento che scatterà subito a fronte di gravi violazioni prevenzionistiche; sarà impossibile, per l’impresa destinataria del provvedimento, di contrattare con la pubblica amministrazione per l’intero periodo di sospensione.
Qualora vengano accertate gravi violazioni in ambito di tutela della salute e della sicurezza del lavoro, è prevista la sospensione dell’attività, anche senza la necessità di una reiterazione degli illeciti. Al fine di riprendere l’attività produttiva occorrerà non soltanto il ripristino delle regolari condizioni di lavoro, bensì anche il pagamento di una somma aggiuntiva di importo variabile a seconda delle fattispecie di violazione. L’importo sarà raddoppiato qualora, nei cinque anni anteriori, la medesima impresa è stata già destinataria di un provvedimento di sospensione. Inoltre, le competenze di coordinamento negli ambiti della salute e sicurezza del lavoro, vengono estese all’Ispettorato Nazionale del Lavoro.
A parlare del testo normativo hanno relazionato: Gaetano Fasulo, Direttore Ispettorato del Lavoro Campobasso-Isernia, e Luigi Pece, responsabile del processo di Vigilanza Ispettorato del Lavoro, sede di Campobasso. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)
 
 
PROGETTO METALBUILDING: PRESENTAZIONE SECONDO BANDO
 

Il progetto METABUILDING mira a promuovere l'innovazione delle PMI nel settore delle costruzioni, incoraggiando la collaborazione intersettoriale e transfrontaliera.

Dopo il successo del 1° bando SEED e del 1° bando GROW/HARVEST, il progetto METABUILDING ha aperto il suo 2° bando SEED, offrendo l’opportunità di presentare le domande online tra il 2 novembre 2021 e il 26 gennaio 2022 (in inglese sul sito www.metabuilding.com).

Nell'ambito del bando SEED, le PMI che lavorano nei settori delle costruzioni, dell'industria digitale, della manifattura additiva, del riciclo e dell'economia circolare o del verde pensile/NBS (Nature Based Solutions) potranno ricevere fino a 5.000 € per finanziare servizi di innovazione.

In totale, saranno distribuiti a 30 PMI fino a 150.000 €.

Le domande presentate saranno valutate da una giuria di esperti indipendenti provenienti dai 6 paesi target del progetto: Italia, Austria, Francia, Ungheria, Portogallo e Spagna.

 
 
 
 
 
 
PUBBLICATO NUOVO PREZZIARIO REGIONALE OPERE EDILI
 
Sul BURM del 30/10/2021, è stata pubblicata la Deliberazione della Giunta Regionale del Molise del 13 settembre 2021, n. 298, avente ad oggetto l’adozione del PREZZARIO DELLE OPERE EDILI DEL MOLISE – EDIZIONE 2021. 
Sul BURM n. 49, del 16/12/2021, è stata pubblicata la Deliberazione di Giunta Regionale n. 408, del 2/12/2021, contenente una errata corrige Parte E "Opere di urbanizzazione" inerente il Prezziario Regionale delle Opere Edili della Regione Molise Edizione 2021, nonché Adozione parte E "Opere di Urbanizzazione" corretta.
 

 

SITO QUANTO BONUS 110 ANCE

 
Si informa che l'ANCE ha  attivato il sito QuantoBonus110.ance.it.  Si tratta di uno strumento interattivo per aiutare i cittadini a capire se possono accedere al SuperBonus110 e calcolare l’ordine di grandezza dei lavori da fare. Grazie a un breve quiz e a una calcolatrice digitale, il potenziale committente sarà guidato nel complesso mondo del SuperBonus per ricevere un orientamento utile a dialogare con l’impresa.   QB110 può aiutare anche le imprese di costruzioni e gli amministratori di condomino a effettuare veloci analisi di fattibilità. Lo strumento è alla portata di tutti, facile da usare e completo di tutte le informazioni economico-fiscali-giuridiche necessarie per orientarsi nella scelta degli interventi da intraprendere.
 
 
 
 
ALBO NAZIONALE FORNITORI INVITALIA
 
Si informa che è stato istituito sul portale di INVITALIA, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.A., all’indirizzo https://ingate.invitalia.it/web/fornitori.shtml, l’albo fornitori, suddiviso nelle seguenti sezioni: • Servizi tecnici; ATTIVITA' DI RILIEVO, SAGGI, INDAGINI;  ATTIVITA' RELATIVE AI LABORATORI; ATTIVITA' RELATIVE ALLA GEOLOGIA; COLLAUDO;  COMMISSARI DI GARA;  GESTORI AMBIENTALI; PROGETTAZIONE; DIREZIONE LAVORI/DIREZIONE DELL'ESECUZIONE;  RELAZIONI SPECIALISTICHE; SICUREZZA;  VERIFICHE PROGETTAZIONE;  Lavori. L’Albo avrà validità per il triennio 2021/2024 e sarà valido fino al 31/12/2024. È possibile presentare la domanda di iscrizione, secondo i questionari on-line caricati in Piattaforma Telematica, previa registrazione ed abilitazione all’utilizzo della stessa attraverso “Registrati a InGate”.    
  
 
 

 
 
myAEDES
NUOVO SOFTWARE PER LA GESTIONE DEI CANTIERI

 
 
Cos’è myAEDES?
 
myAEDES è un software gestionale per professionisti e imprese edili che permette di digitalizzare i propri cantieri e risparmiare tempo nella compilazione di report e nel calcolo dei costi di cantiere. Disponibile sia su dispositivi Android che su dispositivi iOS oltre che da un qualsiasi browser (Chrome, Firefox, etc.).
 
Vantaggi per gli associati
Tutti i professionisti e le imprese edili molisane che si registreranno su myAEDES potranno accedere al gestionale, provarlo e ottenere licenze scontate. (App AndroidApp iOS).
 
I vantaggi per chi usa myAEDES
 Creare progetti illimitati
 Aggiungere dipendenti, collaboratori e altre imprese ai progetti
 Utilizzare i modelli dei report direttamente da smartphone, tablet o PC
 Verbale di sopralluogo, verbale CSE, giornale dei lavori, check-list anti COVID-19 specifica per i cantieri
 Contabilità e Stato Avanzamento Lavori (SAL) istantanei
 Archivio documenti del cantiere
 Personalizzazione dei report (carta intestata, logo aziendale, frontespizio, colori primari)
 Modalità collabora (invita uno o più collaboratori a compilare i report e a firmare a distanza)
 Firma di report, contabilità e SAL
 Condivisione di report, contabilità  e SAL (via email, PEC, Whatsapp, Telegram, etc.)
 
Per maggiori approfondimenti si consiglia di scaricare e registrarsi subito qui:

 
App AndroidApp iOS
 




 



 




 
APPALTI COMMISSARIO EMERGENZA SANITARIA: ISCRIZIONE ALL'ALBO
 
Si raccomanda l’iscrizione all’albo fornitori di Invitalia S.p.A.; requisito, questo, indispensabile per partecipare alle procedure d’appalto indette dal Commissario Straordinario per l’emergenza sanitaria, , ivi comprese quelle relative al potenziamento della rete ospedaliera nazionale, come disposto dal DL “Rilancio”, n. 34/2020.
L’iscrizione al predetto albo è sempre aperta e l’accesso è disponibile al seguente link: https://vendor.i-faber.com/invitalia/login.


 
 







Protocollo-condiviso.docx sottoscritto da sindacati e Associazioni datoriali sulla gestione dell'emergenza coronavirus negli ambienti di lavoro.



SINTESI NUOVO  Codice-contratti-D.lgs.-50-2016.pdf - Indicazioni-operative-ANAC-fase-transitoria-appalti-1.pdf 

Ultime News

TROMBA COSTRUZIONI SRL

- Denominazione soggetto ricevente: TROMBA COSTRUZIONI SRL; - Codice Fiscale/Partita IVA soggetto ricevente: 01490690706; - Denominazione soggetto erogante: AGENZIA DELLE ENTRATE; - Codice Fiscale del soggetto erogante: 06363391001; - Somma incassata o valore del vantaggio fruito: € 63.214,00; - Data di incasso: 24.12.2020; - Causale (breve descrizione del tipo di vantaggio/titolo alla base dell'erogazione ricevuta): "DEDUZIONE FORFETTARIA PER LAVORO DIPENDENTE NELLE...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS/2021

CONFERENZA STAMPA FINE ANNO 2021

Il Presidente dell’Acem Ance Molise, Corrado Di Niro, ha incontrato la stampa per tracciare il bilancio del 2021, proiettandosi al 2022, anno durante il quale ad attendere l’Associazione dei Costruttori Edili del Molise ci saranno tante sfide da dover superare per continuare a svolgere quell’importante ruolo nell’economia nazionale e regionale. Il Presidente Corrado Di Niro, che insieme al consigliere Michele Cefaratti, è entrato a far parte del...

Leggi tutto

NIZZARDO COSTRUZIONI S.A.S. DEL GEOMETRA GIANLUCA NIZZARDO &C.

Denominazione soggetto ricevente: NIZZARDO COSTRUZIONI S.A.S. DEL GEOMETRA GIANLUCA NIZZARDO & C. Codice Fiscale/Partita IVA del soggetto ricevente: 00863780946 Denominazione soggetto erogante: BANCA DEL MEZZOGIORNO MEDIOCREDITO CENTRALE Codice Fiscale/Partita IVA del soggetto erogante: partita iva n°  00915101000 Somma incassata o valore del vantaggio fruito: € 25.000,00 Data di incasso: 31 luglio 2020 Causale (breve descrizione del tipo di vantaggio/titolo...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS/2021

L’ACEM-ANCE: NON SPRECHIAMO L’OCCASIONE DEL LOTTO ZERO

Decisamente favorevole alla realizzazione del “Lotto zero”, l’infrastruttura viaria che dovrebbe congiungere il bivio di Pesche sulla statale 17 con la Isernia Castel di Sangro, si dichiara l’ACEM-ANCE Molise, esprimendo la sua posizione sul dibattito che tiene banco in questi giorni. Secondo l’Associazione degli edili molisani, il “Lotto zero” è un’opera molto importante perché collega la Trignina con la Fondovalle...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS/2021

L’ACEM-ANCE SCRIVE ALLA REGIONE: VOGLIAMO SAPERE SE SONO ARRIVATI I SOLDI DELLA RICOSTRUZIONE

Con una nota a firma del Presidente Corrado Di Niro, l’ACEM-ANCE Molise si è rivolta al Presidente della Giunta Regionale del Molise, all’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici e al Direttore del Servizio finanziario per chiedere se è stata accreditata l’ulteriore tranche di risorse attesa in questi giorni dal Ministero di 13 milioni di euro per i lavori del post sisma 2002. Nella stessa nota, l’Associazione ha chiesto di conoscere i tempi...

Leggi tutto