ELENCO :: NEWS
mercoledì, 01 aprile 2015
PIANO CASA: GIA’ TROPPI RITARDI: L’ACEM SI AUGURA CHE FINALMENTE SI GIUNGA ALL’APPROVAZIONE
Considerato  il  protrarsi della crisi del settore edile e tenuto conto anche della avvenuta proroga degli eco bonus da parte del governo centrale, non è più immaginabile perdere altro tempo per l’approvazione delle modifiche al piano casa regionale,   su cui si sono già registrati troppi ritardi visto che aspettiamo  ormai da anni le nuove misure”, dichiara il Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro, all’indomani della notizia secondo cui il testo andrà in Consiglio Regionale mercoledì 8 aprile.
L’ACEM, augurandosi che finalmente si giunga all’approvazione,  si augura altresì che il nuovo piano casa possa stimolare gli investimenti dei privati per il miglioramento della qualità abitativa, delle caratteristiche energetiche e di sicurezza sismica degli immobili e che lo stesso possa arrecare benefici per il settore dell’edilizia e per il suo indotto, che potranno giovarsi di  evidenti ricadute positive sia come lavoro da realizzare e sia come occupazione.
Se ci danno gli strumenti per operare e tra questi figura e non può mancare il piano casa, le imprese sono pronte a fare la loro parte e ad assumere manodopera rimettendo in moto un settore trainante dell’economia regionale oggi volutamente  fermato per la carenza proprio degli strumenti suddetti ” conclude il Presidente Di Niro.
 
 
ACEM

 

Campobasso, 1° aprile 2015

Prot. n.  105